Domenica 25 maggio – Spaccanapoli e Chiostro Maiolicato di Santa Chiara

InsolitArt Tour propone un Tour guidato unico, alla scoperta dello splendido Chiostro Maiolicato di Santa Chiara e attraverso lo Spaccanapoli.

Il Complesso Monumentale di S. Chiara fu edificato tra il 1310 ed 1328 per volontà del re Roberto D’Angiò e di sua moglie, Sancia di Maiorca. Esso comprende la Chiesa gotica, il monastero ed il Convento e fu innalzato allo scopo di realizzare una cittadella francescana per accogliere nel monastero le Clarisse e nel Convento vicino i Frati Minori.

La struttura comprende anche uno splendido chiostro maiolicato composto da 66 archi a sesto acuto che poggiano su altrettanti pilastrini in piperno rivestiti da maioliche con scene vegetali. Alcuni sedili collegano i pilastri maiolicati e su di essi sono raffigurate scene di vita quotidiana di allora. Affreschi del ‘700 coprono le pareti dei quattro lati del chiostro e rappresentano allegorie, scene dell’Antico Testamento e santi.

L’itinerario si snoderà nel cuore di Napoli e toccherà alcuni dei luoghi più significativi e ricchi di storia tra #Piazza del Gesù , Spaccanapoli, Piazza San Domenico Maggiore, Palazzo San Severo, Via Tribunali

Domenica 5 maggio – San Leucio, Il Museo della Seta del Real Belvedere Borbonico

InsolitArt Tour vi invita a partecipare ad uno speciale #itinerario #guidato alla scoperta di un piccolo gioiello casertano, Il Complesso Monumentale di San Leucio.

La nostra esperta guida vi condurrà alla scoperta delle meraviglie custodite all’interno di questo straordinario Complesso, opera utopica del Re Ferdinando IV di Borbone, nata con la precisa volontà di dar vita ad una comunità autonoma (chiamata appunto Ferdinandopoli).

Quindi si entra nella “Reale Colonia di san Leucio” attraverso un cancello sormontato da un arco sovrastato dallo stemma reale sostenuto due leoni. A destra e a sinistra, sono presenti due casamenti dei quartieri operai, il san Carlo e il san Ferdinando, che comprendono trentasette unità abitative. I quartieri operai sono collegati al palazzo del Belvedere da una scalinata a doppia rampa che racchiude le scuderie reali. Le due rampe terminano sul piazzale del Belvedere, davanti all’ingresso della chiesa dedicata a san Ferdinando Re, ricavata dal salone delle feste del Belvedere nel 1776.

Si costeggia l’edificio per cinquanta metri e si arriva all’ingresso del Complesso Monumentale, da cui si possono vedere, in alto a destra, il lungo edificio della filanda che è sottostante alla cuculliera, dove venivano allevati i bachi da seta.

Nell’appartamento Reale, di particolare rilevanza, gli affreschi del soffitto della stanza da pranzo eseguiti dal Fedele Fischetti con scene allegoriche degli amori di Bacco ed Arianna nonché il bagno di Maria Carolina, con, alle pareti, disegni ad encausto di Philipp Hackert rappresentanti figure allegoriche.

È d’obbligo la visita della fabbrica serica, interessante percorso di archeologia industriale, con sale con strumenti per la produzione e lavorazione della seta, un’ampia sala con telai in legno perfettamente funzionanti, mostra di manufatti, la cuculliera e la filanda.

Domenica 28 aprile – Spartaco, i Giochi dei Gladiatori e l’antica arena di Capua

InsolitArt Tour vi invita a partecipare ad un itinerario guidato alla scoperta dell’Anfiteatro dell’antica Capua, sito nell’odierna S.M. Capua a Vetere, che diede fama al celebre Gladiatore ribelle Spartaco, al Museo dei Gladiatori e al suggestivo Mitreo.

L’Anfiteatro Capuano o Campano, è il più antico e secondo per grandezza rispetto al Colosseo.
Purtroppo dell’impianto più antico, calpestato dal Gladiatore Spartaco, resta soltanto la descrizione delle fonti antiche.

Condotti dalla nostra esperta guida potrete ammirare le vestigia di questo imponente e maestoso edificio; attraversando i lunghi corridoi non si potranno non ricordare e narrare le gesta eroiche di Spartaco, il gladiatore ribelle che fece tremare Roma.
Originario della Tracia, Spartaco, nel 73 a. C. si ribellò al proprio lanista Lentulo Batiato e alla stessa Roma poi cadere eroicamente, dopo ben tre anni di ribellione in cui tenne sotto scacco l’intera Repubblica.

Durante il Tour guidato si proseguirà poi alla visita del Museo dei Gladiatori e del suggestivo Mitreo di Capua, un sacello dedicato al culto di #Mitra, antica divinità di origine persiana, che costituisce uno dei maggiori esempi tra i rari santuari mitraici con decorazione pittorica, databile alla fine del II sec. d.C.

Sabato 20 Aprile – Le Anime Pezzentelle

InsolitArt Tour vi invita alla scoperta di uno dei luoghi più misteriosi e affascinanti della città di Napoli, il Cimitero delle Fontanelle.

Qui, sarete condotti, dalla nostra esperta guida, alla scoperta di questo enorme ipogeo adibito ad ossario, luogo destinato tradizionalmente al culto delle anime del Purgatorio.

Racconti, storie aneddoti vi introdurranno alla scoperta di un culto da molti definito pagano, per altri dettato dalla pietas nei confronti delle anime dei defunti, che ha portato le donne e lo stesso popolo napoletano ad adottare un teschio, la celebre capuzzella, ed a pregare per l’anonimo defunto, l’anima pezzentella, affinché questo, una volta giunto in paradiso, potesse concedere grazie come segno di riconoscenza.

Per scoprire questo e tantissimo altro vi aspettiamo Sabato 20 aprile 2019 alle ore 10.30 davanti all’ingresso del Cimitero delle Fontanelle.

Domenica 26 Maggio – Canova e l’Antico: Mostra e Tour del Museo Archeologico

InsolitArt Tour ha il piacere di invitarvi, in occasione della domenica gratuita al Museo, ad un tour alla scoperta delle splendida Mostra su Canova e le collezioni ospitate all’interno del Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

La nostra esperta Guida vi condurrà alla scoperta della meravigliosa Mostra su Canova, costituita da prestigiosi prestiti internazionali, il cui nucleo principale costituito da ben sei marmi provenienti dall’Ermitage di San Pietroburgo,vanta la più ampia collezione canoviana al mondo: L’ Amorino Alato, L’Ebe, La Danzatrice con le mani sui fianchi, Amore e Psiche stanti, la testa del Genio della Morte e la celeberrima e rivoluzionaria scultura delle Tre Grazie… e tanto altro ancora.

Il Tour verrà ulteriormente impreziosito dalla visita alle sezione uniche ospitate all’interno del Museo Archeologico: Farnese, Pompeiana-Ercolanese etc…

L’appuntamento è previsto per Domenica 26 maggio 2019 ore 16.00 davanti all’ingresso del Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

 

Domenica 12 Maggio Misteri di Napoli – Il Principe, il Cristo Velato e Spaccanapoli

InsolitArt Tour vi invita a partecipare ad un Tour sospeso tra Arte ed esoterismo, alla scoperta di una Napoli misteriosa e seducente.

Si partirà da Piazza del Gesù, dove si trova la chiesa del Gesù nuovo, le cui bugne celano il ricordo di un’antica maledizione.. per poi proseguire, condotti dalla nostra esperta Guida,verso Piazza San Domenico, vero cuore alchemico della città.
Ed è in questo luogo che il principe di San Severo, nottetempo, abbandonava il proprio palazzo per i suoi misteriosi esperimenti ed qui, in uno di questi vicoli, che ha lasciato una delle sue opere più mirabili, il Cristo Velato.

Scoprire le meraviglie della Cappella Sansevero, luogo unico di creatività barocca e uno dei più singolari monumenti che l’ingegno umano abbia mai concepito; per poi proseguire alla scoperta di Spaccanapoli.